Pages

Cina Disegno e pittura Sketcher Travel Splash ink

martedì 18 agosto 2015


  Che cos'è la pittura Splash ink ?  E' una tecnica di pittura modernissima ma che si perde nel passato lontano. Deriva dai pittori cinesi antichi ed è stata riproposta dal maestro Fan Zeng alla mostra  La Sinfonia della civiltà a Roma al Vittoriano fino al 27 sett.2015.

 Nella tecnica splash ink è importante lo stato  mentale del pittore quando esegue pitture di figure e paesaggi. Deve essere veloce come lo schioccare le briglie del cavallo, cavalcando libero verso l'orizzonte. Deve avere il potere di muovere le montagne con una mano libera che può fare apparire o sparire tutte le manifestazioni della natura. Deve avere l'impulso di una freccia che sia stata appena scagliata. 

  Una volta appoggiato il pennello alla carta il pittore può fare qualsiasi cosa: gli oggetti tracciati dal suo pennello sono così vividi che sembrano reali. 
Ciò che caratterizza la tecnica splash ink è la liberazione del pennello come se fossero delle cascate del Monte Knanghe. I pittori di splash ink sono  completamente  liberi ma allo stesso tempo non perdono il controllo.  

 Queste qualità del pittore di splash ink non sono le più difficili; la qualità più difficile quando dipinge è far coincidere le proprie sensazioni con le figure dipinte. In questo modo si ha il magico incontro con la pennellata, tra il pittore e la figura rappresentata. 

 La pittura splash ink nella sua esecuzione non ha cautela, timidezza o esitazione. Forse tutti vorrebbero dipingere nei propri sogni con la tecnica splash ink ma quando si prende in mano il pennello qualcosa si blocca. Quando il pennello tocca la carta, spesso appaiono linee errate. 

 Ne risulta un'agitazione che fa scomparire lo spirito puro; dopo la scomparsa dello spirito anche le emozioni se ne vanno, il rischio di buttare la carta e distruggere il disegno è grande. Di conseguenza la pittura di figura splash ink ha bisogno più di ogni altra cosa di conoscenza, intuito, maestria, talento. 
Copyright 2015 video e scritto susanna casale@

          
Molto più bello e significativo che scattare una banale foto...quale tecnica si utilizza? Acquarello o china?


E' meglio che scattare una foto... si può usare acquarello e china , ma per la tradizione cinese si usa l'acquarello duro , levigato sulla pietra e poi sciolto nei vasetti di ceramica. Come pennello si usa un pennello grosso con manico di bambù. Per me va bene anche un buon pennello grosso d'acquarello, e un vasetto di vetro dove versare l'ink o l'acquarello. La carta è importante, grossa e assorbente affinchè non si accartocci e si pennelli con tranquillità.

 Roberto Patera
+ grazie per la esauriente spiegazione, Susanna. Ciao!

sketch book-schizzi di viaggio, Travel sketch - Carnet de voyage -Libreta de viajes - Reisetagebuch-taccuini di viaggio-urban sketchers-skatchcrawl schizzidiviaggio@copyright
 
Benvenuta/o! Welcome!

Disegnare e dipingere è vivere e raccontare il mondo. Draw and paint is to live and tell the world.

Disegnare e dipingere è vivere e raccontare il mondo. Draw and paint is to live and tell the world.
Schizzi di viaggio Sketcher Travel in Turchia di Susanna Casale

Sul mare in viaggio

Sul mare in viaggio
Sul mare in viaggio

Cosa sono gli schizzi di viaggio

Schizzi e appunti presi in viaggio con carta inchiostro e acquarelli. Un modo diverso di viaggiare. I disegni sono eseguiti dal vero sul posto. Gli schizzi sono spesso accompagnati con annotazioni racconti.

All designs of this blog are made from real, in place.
Todos los disenos de este blog son hechos en el momento.

Labels

Most Reading- Post più popolari

Note importanti

Per qualsiasi richiesta o informazione sui disegni e i post scritti scrivere una e mail nel box sottostante
grazie.

per scrivermi una mail

Nome

Email *

Messaggio *

If you like this blog Follow by Email Thanks Se piace il blog iscriviti con la mail Grazie



>

visitatori

Travel sketch

http://picasion.com/gl/2bui/

Aforismi sul viaggio

Non mi dire quanto sei educato e colto ma dimmi quanto hai viaggiato.
Maometto

I viaggiatori non hanno mai detto pur una sola bugia, per questo gli schiocchi che se ne restano a casa rifiutano di prestar loro fede.
W.Shakespeare

Se vuoi essere migliore di noi caro amico viaggia.
J.W.Goethe

Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'è qualcosa di tuo che anche quando non ci sei resta
ad aspettarti.
Cesare Pavese.

Sono appena tornato da un viaggio di piacere: ho accompagnato mia suocera all’aeroporto.
Milton Berle

I have just returned from a trip of pleasure: I have accompanied my mother in law to the aereoporto.
Milton Berle


Fate che il vostro spirito avventuroso vi porti sempre ad andare avanti per scoprire il mondo che vi circonda con le sue stranezze e le sue meraviglie. Scoprirlo significherà per voi amarlo.
Kahlil Gibran

Partire è la più bella e coraggiosa di tutte le azioni. Una gioia egoistica forse ma una gioia per colui che sa dare valore alla libertà. Essere soli senza bisogni sconosciuti stranieri e tuttavia sentirsi a casa ovunque e partire alla conquista del mondo.
Isabelle Eberhardt

Google+ Followers

Blogger templates

Licenza Creative Commons
Tutti i disegni Sketch by Schizzi Pencil Sketch is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at http://schizzidiviaggio.blogspot.it/.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://schizzidiviaggio.blogspot.it/.

copyright

copyright
Tutti i diritti riservati